The Geophysic happens to be a wrist Swiss replica watches for true aficionados of the trademark where many people might see these pieces to be too spare of dial or undistinguished in design, individuals who understand what they're searching when needed discover their whereabouts for exactly what they're - timeless Replica watches , led just as much by work as form. While it is true that people can't imagine anybody putting on one of these simple special gems while crossing the polar snow cap on the rear of your dog sled or examining the time against a navigation chart while quietly sliding by underneath the waves inside a nuclear-powered Replica rolex Watches submarine, it's nice to understand they could. Just remember that NATO strap.

VIAGGIO AL TERMINE DELLA NOTTE

di e con Elio Germano e Teho Teardo

05 OTTOBRE
ore 21,00

ACQUISTA ON LINE
ACQUISTA ON LINE
Settore UnicoPrezzo
Intero€ 26,00
Ridotto€ 24,00
Smart€ 20,00

Liberamente tratto dal capolavoro di Louis Ferdinand Céline

con Elio Germano (voce), Teho Teardo (chitarra, live electrionics), Laura Bisceglia (violoncello), Ambra Chiara Michelangeli (viola) e Elena De Stabile (violino)

Elio Germano e Teho Teardo portano in scena "Viaggio al termine della notte" di Louis-Ferdinand Céline in una versione completamente rinnovata nelle musiche e nei testi.
Avvalendosi della straordinaria sensibilità interpretativa di Elio Germano, Teho Teardo ripercorre musicalmente alcuni frammenti del "Viaggio" restituendo, in una partitura inedita, la disperazione grottesca di questo capolavoro di scrittura che ritrova nuove dinamiche espressive nella combinazione di archi, chitarra e live electronics. Una fusione di sonorità cameristiche che guardano a un futuro tecnologico nel quale, le immagini evocate dal testo interpretato da Germano, si inseriscono nelle atmosfere cinematiche di Teardo; un succedersi di eventi sonori e verbali dove la voce esce dalla sua dimensione tradizionale fino a divenire suono. In quel suono Teardo crea un ambiente nel quale la voce di Germano può suggerirci nuove prospettive sulle disavventure di Bardamu e gli orrori della guerra mondiale che travolge le relazioni tra gli uomini quanto i continenti. Il pessimismo sulla natura umana, sulle istituzioni, sulla società e sulla vita in generale, diviene inconsolabile fino a non conceder più alcuna speranza al consorzio umano. La scenografia è quasi inesistente. Il palco, scarno e immerso nel buio, lascia spazio a una scrittura dalla spiccatissima natura, una partitura "impressionista" che diventa essa stessa narrazione e si fa interprete del genio di Céline.

05 OTTOBRE

ore 21,00

ACQUISTA ON LINE
ACQUISTA ON LINE
Settore UnicoPrezzo
Intero€ 26,00
Ridotto€ 24,00
Smart€ 20,00
Theatricon Srl ©2015 Via Saragozza 234 Tel. 051 6154808 - fax 051 6150348 - P.Iva: 03390831208